Zola Predosa (BO) 2008

E’ stato il nostro secondo incontro, il primo con un rilevante numero di partecipanti e relatori.

Galleria Immagini

Percorsi di confronto, condivisione e sostegno alle famiglie adottive

Obiettivi del seminario

– fissare, rendere visibili e riorientare per il futuro gli elementi che hanno caratterizzato il lavoro di accompagnamento delle famiglie adottive effettuato in questi anni

– rilevare gli aspetti che rendono difficile il compito genitoriale e contemporaneamente le risorse presenti nei bambini, nelle famiglie e nel contesto in cui vivono

– ricercare insieme, genitori, operatori e istituzioni possibili risposte e soluzioni a problemi incontrati

– favorire la conoscenza e lo scambio di esperienze tra le famiglie adottive

– far conoscere caratteristiche e peculiarità dell’adozione, per contribuire a far progredire nel territorio la cultura dell’adozione

Interventi

  • prendersi cura della famiglia adottiva significato, obiettivi e metodologie a cura di Tiziana Giusberti psicologa dell’equipe adozioni dell’Azienda Usl Bologna – distretto di Casalecchio di Reno
  •  l’esperienza dei genitori delicatezza e complessità del compito di crescita di un bambino che ha una storia “altra” genitori adottivi del territorio
  •  la sperimentazione provinciale la conduzione di un gruppo di genitori adottivi a cura di Ilaria Folli Provincia di Bologna


 

Tavola rotonda

Coordina Franca Olivetti Manoukian psicosociologa, formatrice, socia fondatrice dello studio A.P.S. di Milano

 

 

avanti->

Una risposta

  1. 27/09/2013

    […] Zola Predosa (BO) 2008 […]

Lascia un commento